10 cose che uno sportivo fa meglio…

Magazine

…Di un sedentario

Sportivi do it better! Come dire che lo sport e l‘attività fisica ti danno una marcia in più: fare sport fa bene si appresta a diventare una di quelle massime che, come un indiscusso mantra, tende a perdere di significato e rilevanza nella sua ripetizione. Ecco il motivo di proporre questo elenco di facile consultazione in cui scoprirarai che anche semplici azioni quotidiane, dal serio al semi-serio, fino ad attività più complesse risultano più facili quando cominci a fare sport.

Dire addio a madama sedentarietà e alle sue dolci promesse di indolenza e piacere a breve termine sarà più facile perchè queste 10 ragioni per fare sport riguardano tutti noi e non solo le smanie di protagonismo della Jessica Alba di turno. Che previene le malattie legate al metabolismo e protegge il cuore dalle malattie cardiovascolari, che tonifica il corpo e combatte lo stress psico – fisico, naturalmente già lo sappiamo: la salute è una delle prime cose che l’attività fisica salvaguardia ma, allo stesso tempo, è in grado di migliorare la qualità della vita, tutti i giorni.

Se sei un sedentario e stai pensando di iscriverti in palestra a settembre ti diamo 10 ottime ragioni per farlo. Sono 10 infatti le cose che uno sportivo fa meglio di un sedentario. Scopriamole.

10 cose che uno sportivo fa meglio di un sedentario

  1. Fare carriera. Alcune ricerche hanno dimostrato una correlazione tra il successo sul lavoro e la corsa: una ricerca di Colonia ha incrociato le statistiche di 15 importanti maratone americane e di amministratori delegati che vi hanno partecipato con successo e ha rilevato una correlazione positiva. Il motivo? Una ricerca dell’Università di Arizona ha dimostrato come chi corre regolarmente ha una migliore connettività funzionale in quelle aree della corteccia frontale coinvolte nella pianificazione, capacità gestionale e il multitasking. Correre inoltre insegna a misurarsi con obiettivi ambiziosi ma realistici migliorando l’orientamento al risultato.
  2. Studiare. Almeno un’ora di attività fisica al giorno alla scuola elementare migliora i voti. E’ il risultato di una ricerca che ha monitorato due gruppi di bambini: uno che alternava allo studio il gioco attivo e l’altro che proseguiva con le sue normali attività. Nel primo è stato riscontrato un miglioramento delle performance scolastiche. Esistono altre numerose evidenze dell’importanza dell’attività fisica nello studio, non solo per i bambini ma anche in età universitaria; fare sport migliora concentrazione, resistenza allo stress, organizzazione del tempo e raggiungimento degli obiettivi, come il superamento di un esame.
  3. Conoscere nuovi amici. Frequentare una palestra o un circolo sportivo migliora la socializzazione per diversi motivi. Non solo è possibile incontrare altre persone che condividono le nostre stesse passioni per uno sport in particolare, ad esempio, e fare corsi fitness di gruppo dove conoscere nuovi amici ma lo sport è un’attività sociale in sè perchè durante una partita oppure un torneo si sviluppa spirito di squadra e di appartenenza e si migliorano le interazioni sociali. Questo accade sia negli sport di squadra, sia in alcuni sport come il Padel che può essere considerato uno sport dilettantistico sociale per eccellenza.
  4. Sollevare la tua ragazza durante un concerto. Questa è un’attività ludica e ricorrente: al concerto del tuo gruppo preferito è molto probabile che la tua lei si sentirà autorizzata a chiederti di innalzarla al di sopra della folla per vedere meglio il palco e quel movimento imperdibile che la sua star del cuore fa per creare la connessione con il pubblico danzante. Sarai in grado di sollevarla anche sui tuoi bicipiti con stupore e divertimento!
  5. Conquistare. La conquista è spesso un’arte ma il suo primo fattore di successo è la determinazione nel raggiungere un obiettivo: che sia un esame all’università, imparare a suonare uno strumento musicale o conquistare una ragazza che ti piace tanto, la differenza in chi fa sport regolarmente si vede. Non mollerà mai l’obiettivo e andrà in meta.
  6. Rilassarsi. Chi pratica uno sport o fa fitness sa gestire tutte le fasi di un allenamento: a partire dal riscaldamento, all’attività aerobica/di forza/di resistenza ecc. fino allo stretching e allungamento finale è in grado di dare la giusta importanza ad ognuna di queste. Un risultato è che la respirazione, uno dei fondamentali elementi del rilassamento viene allenata nel modo giusto tanto da imparare a respirare nel modo corretto anche durante le normali attività quotidiane. Fare attività fisica in definitiva aiuta a gestire meglio lo stress.
  7. Alimentarsi. Uno sportivo sa che nessun obiettivo di forma fisica è raggiungibile nel modo ottimale senza l’ausilio di un’alimentazione corretta. Instaurare una routine fitness incoraggia l’adozione di stili di vita salutari e quindi anche di una dieta varia e bilanciata. E’ un cane che si morde la coda: il movimento unito ad una dieta sana ti fa raggiungere prima i tuoi obiettivi e la soddisfazione che deriva ti spinge a perseguire nuovamente lo stesso modello vincente!
  8. Invecchiare. L’attività fisica ti aiuta ad invecchiare dopo e meglio. Alcune ricerche hanno dimostrato che alcuni sport fanno vivere più a lungo di altri, come il tennis, ad esempio, ma sono solo delle prove tangibili di quello che la medicina afferma da anni: muoversi è un toccasana per ossa, articolazioni, cuore, malattie croniche come diabete, ipertensione ecc. Non solo fare sport allunga la vita ma ne migliora la qualità, soprattutto negli anziani, attraverso il controllo dei parametri di salute e nei giovani con la prevenzione di osteoporosi, infarti, tumori, demenza senile ed altre situazioni cliniche.
  9. Ridere. L’ormone della felicità e del benessere si chiama serotonina e fin quando ne produciamo una quantità adeguata niente potrà toglierci il sorriso ma stress e situazioni spiacevoli possono intervenire nella regolazione ottimale di questo ormone. Un potente antidoto contro questo meccanismo è l’attività fisica: è scientificamente provato che incrementa i livelli di serotonina nel corpo, ci fa sentire felici e ridere un po’ di più è salute a portata di mano!
  10. Dormire. Il sonno è un rigenerante naturale delle tue energie diurne. Dormire male compromette la concentrazione e i risultati sul lavoro e nella vita privata. Dopo una corsa, una partita di calcio o qualsiasi attività fitness il tuo corpo risponde con una qualità del sonno, del 65% migliore rispetto a quello degli inattivi.

 

Posts by

Eliana Fortuna

Laureata in Scienze della Comunicazione, ha lavorato nel Marketing con specializzazione web. Approda alla comunicazione digitale, con il giornalismo. Attualmente content media editor per il blog/magazine del Forum e per il blog e i social di ANIF.

Leave a Comment

Back To Top

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.