Primavera, esci allo scoperto con il tennis

Magazine

Sei attratto dalle sfide e allo stesso tempo stai cercando uno sport da vivere all’aria aperta di primavera e mai noioso? Se ami le sfide, anche con te stesso, e hai voglia di imparare un gioco competitivo, cimentati nel tennis, uno sport che, a partire dalla primavera, diventerà il tuo appuntamento must settimanale, lo sospettiamo! I benefici infatti sono davvero tanti. Cominciamo con i benefici dello sport in outdoor:
1. migliora l’ossigenazione dei tessuti e delle cellule;
2. migliora le prestazioni muscolari perché i muscoli attingono ad aria pura e non rarefatta;
3. aumenta la motivazione e moltiplica le endorfine perché la luce del sole e gli spazi aperti agiscono in modo positivo sull’umore.

Benefici del tennis

Perché cominciare la tua sfida di tennis sotto uno dei primi tramonti primaverili? Se la tua passione è cominciata per goderti la brezza primaverile e, nel frattempo, bruciare anche delle calorie, in attesa della prova costume, prima dell’estate, scoprirai molte altre virtù del tennis.

Ecco quali.

  • Riattivatore del metabolismo.
    Come riattivare il metabolismo? Una bella partita a tennis grazie all’enorme dispendio energetico di uno sport che costringe ad essere corridori ed insieme strateghi, nel saper prevedere e contrastare il gioco dell’avversario, significa bruciare molte calorie. Durante il tennis, tutto il corpo è in movimento, con conseguente riduzione della massa grassa.
  • Salute del cuore. Il tennis è uno sport aerobico: la salute del cuore è uno dei suoi primari benefici perché è un allenamento cardiovascolare che tiene sotto controllo la pressione sanguigna, grazie ad un miglioramento del trasporto dell’ossigeno nel sangue.
  • Rassoda le braccia. Non avere mai più braccia flaccide con il tennis è possibile. Tutti i muscoli degli arti superiori sono sollecitati: i muscoli anteriori del braccio sono allenati durante la flessione, lo spostamento in avanti, mentre i muscoli posteriori durante l’estensione. Nello smash, uno dei colpi del tennis, sono coinvolti anche la spalla e il dorsale come, d’altronde, nel servizio.
  • Rassoda i glutei. Il tennis può essere visto sotto diverse prospettive, tra cui un’alternanza di squat ed affondi che fanno lavorare il gluteo, modellando fisici scolpiti perfetti.
  • Modella le gambe. Avete mai visto le gambe delle tenniste? Sembrano delle eterne adolescenti ed il merito sta nei movimenti rapidi, nei continui cambi di direzione, frontalmente, lateralmente e all’indietro. In questo modo tutti i gruppi muscolari sono coinvolti, anteriori, laterali e posteriori e cooperano per delle gambe da urlo!

Evitare traumi

Per evitare di fermarsi al primo match meglio seguire alcuni semplici consigli.

  1. Riscaldamento pre-match. Scongiuriamo i dolori articolari e le distorsioni attraverso riscaldamento, stretching e defaticamento.
  2. Preparazione atletica. Può essere utile alternare il tennis con allenamento in palestra per correggere l’eventuale asimmetria di questo sport e ricorrere alla ginnastica propriocettiva, usata anche per la riabilitazione dopo i traumi.
Posts by

Eliana Fortuna

Laureata in Scienze della Comunicazione, ha lavorato nel Marketing con specializzazione web. Approda alla comunicazione digitale, con il giornalismo. Attualmente content media editor per il blog/magazine del Forum e per il blog e i social di ANIF.

Leave a Comment

Back To Top

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull'uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.